immagine di copertina dell'articolo PERCORSI NATURA

PERCORSI NATURA

Articolo del 11-01-2024
1137

In questa sezione è possibile trovare i percorsi naturalistici che percorrono il nostro territorio. Sono presenti tre itinerari, il percorso verde da Breme a Garzaia del Bosco Basso, il percorso giallo da Breme alla Regione Pelosa, il percorso Giallo da Breme alla Confluenza dei fiumi Po e Sesia.

Visualizza Percorso Verde

Visualizza Percorso Giallo

Visualizza Percorso Rosso

PERCORSO VERDE

Breme – Garzaia del Bosco Basso

Consigliato sia a singoli che per gruppi, è particolarmente indicato alle scolaresche e agli amanti della flora e della fauna che amano visitare e conoscere luoghi ancora incontaminati, percorso molto agibile senza nessuna difficoltà, anche grazie al breve percorso da effettuare.

Vista la classificazione del sito SIC (sito di importanza comunitaria) occorre prenotare la visita presso la Provincia di Pavia, Settore Faunistico Forestale dott. Bruno Sparpaglione rif.: tel. 0382 597831 fax. 0382 597888. Per maggiori informazioni visitare il sito sito_web_piani_gestione_sic.
Consultare: Piano Gestione Sic Garzaia del Bosco Basso da pag. 171 a pag. 175.
Per deroghe a scopo didattico contattare funzionario responsabile Bruno Sparpaglione.
Senza la guida della Provincia di Pavia, è possibile costeggiare il perimetro della Garzaia ma non di entrare nell’area protetta.

Oppure prenotare presso il Comune di Breme allo 0384 77001 int. 1 – 328 7816360

Distanza: da Piazza Marconi alla Garzaia del Bosco Basso : circa 6 Km A/R
Durata: tempo indicativo per visita da 60 a 120 minuti a seconda dell' interesse

Percorso: Parcheggiare mezzo in piazza Marconi o in Piazza della Fiera, si prosegue per Via Dott. Magnani ( strada vecchia per Sartirana), quindi si prosegue per un tratto di strada asfaltata per circa 1 Km , si prosegue per un sentiero sterrato per circa 1,5 Km. Da percorrere a piedi o in bicicletta per la prima parte del percorso, quindi si prosegue a piedi possibilmente in silenzio in prossimità della lanca in quanto si possono osservare varie specie di uccelli, esiste anche una casetta di osservazione. Al centro del sito si può arrivare sia dalla sponda dx della lanca che dalla sponda sn.



Sponda dx: per circa 1km da Breme si percorre la strada asfaltata, quindi in prossimità della svolta a sn, proseguire a dx percorrendo la strada sterrata e proseguire costeggiando il perimetro esterno della vegetazione. A piacimento si potrà entrare nei vari sentieri che permettono di entrare nel sito stesso sino ad arrivare alla lanca centrale, è possibile inoltre passare dalla sponda dx alla sponda sn e vicecersa seguendo i vari sentieri percorribili.



Sponda sn: si percorre la strada asfaltata per circa 2Km, si passa la Cascina Fornace sulla sn della carreggiata, quindi dopo il tratto boschivo si svolta a dx e si percorre lo sterrato passando dalla zona alta della carreggiata asfaltata alla zona bassa (ex palude), quindi si prosegue per circa 500m. sempre diritto sino al capanno di osservazione. E possibile inoltre proseguire per i vari sentieri a contatto con la natura.


In periodi di piogge intense è consigliabile calzare un paio di stivaletti.
Sono installati alcuni cartelli informativi sull' attività e sulle peculiarità della Garzaia del Bosco Basso.

 

 

PERCORSO GIALLO

Breme – Regione Pelosa

Consigliato sia a singoli che per gruppi, particolarmente indicato alle scolaresche e agli amanti della flora e della fauna che amano visitare e conoscere luoghi ancora incontaminati e sconosciuti, percorso di media difficoltà senza ostacoli o strade impraticabili.

Vista la classificazione del sito SIC (sito di importanza comunitaria) occorre prenotare la visita presso la Provincia di Pavia, Settore Faunistico Forestale dott. Bruno Sparpaglione rif.: tel. 0382 597831 fax. 0382 597888. Per maggiori informazioni visitare il sito sito_web_piani_gestione_sic.
Consultare: Piano Gestione Sic Garzaia del Bosco Basso da pag. 171 a pag. 175. Per deroghe a scopo didattico contattare funzionario responsabile Bruno Sparpaglione.
Senza la guida della Provincia di Pavia, è possibile costeggiare il perimetro della Garzaia ma non di entrare nell’area protetta. Oppure prenotare presso il Comune di Breme allo 0384 77001 int. 1 – 328 7816360

Distanza: da Piazza Marconi alla Garzaia del Bosco Basso : circa 6 Km A/R
Durata: tempo indicativo per visita da 60 a 120 minuti a seconda dell' interesse

Percorso: Parcheggiare mezzo in piazza Marconi o in Piazza della Fiera, si prosegue per Via Dott. Magnani ( strada vecchia per Sartirana), quindi si prosegue per un tratto di strada asfaltata per circa 1 Km , si prosegue per un sentiero sterrato per circa 1,5 Km. Da percorrere a piedi o in bicicletta per la prima parte del percorso, quindi si prosegue a piedi possibilmente in silenzio in prossimità della lanca in quanto si possono osservare varie specie di uccelli, esiste anche una casetta di osservazione. Al centro del sito si può arrivare sia dalla sponda dx della lanca che dalla sponda sn.

Sponda dx: per circa 1km da Breme si percorre la strada asfaltata, quindi in prossimità della svolta a sn, proseguire a dx percorrendo la strada sterrata e proseguire costeggiando il perimetro esterno della vegetazione. A piacimento si potrà entrare nei vari sentieri che permettono di entrare nel sito stesso sino ad arrivare alla lanca centrale, è possibile inoltre passare dalla sponda dx alla sponda sn e vicecersa seguendo i vari sentieri percorribili.

Sponda sn: si percorre la strada asfaltata per circa 2Km, si passa la Cascina Fornace sulla sn della carreggiata, quindi dopo il tratto boschivo si svolta a dx e si percorre lo sterrato passando dalla zona alta della carreggiata asfaltata alla zona bassa (ex palude), quindi si prosegue per circa 500m. sempre diritto sino al capanno di osservazione. E possibile inoltre proseguire per i vari sentieri a contatto con la natura.

In periodi di piogge intense è consigliabile calzare un paio di stivaletti.
Sono installati alcuni cartelli informativi sull' attività e sulle peculiarità della Garzaia del Bosco Basso.

 

 

PERCORSO ROSSO

Breme – Confluenza fiumi Po e Sesia (A/R 18Km)

Consigliato sia a singoli che gruppi, particolarmente indicato alle scolaresche e agli amanti della flora e della fauna che amano visitare e conoscere luoghi ancora incontaminati e sconosciuti, definito dagli amanti della natura " Il percorso del Paradiso". Percorso di media difficoltà soprattutto per la distanza da percorrere, mentre per quanto riguarda la percorribilità delle strade non ci sono problemi. Percorso da effettuare in bicicletta o a piedi

1) Partenza da Piazza Marconi o Piazza della Fiera (parcheggio auto)
Prendere per via Po e proseguire sino all’ argine, quindi sull’ argine girare a dx

2) proseguite sull’argine per circa 2 km sino a che trovate a dx una cabina in cemento dismessa in cui ci sono le indicazioni di scendere a sn giù dall’ argine (non diritto)

3) proseguire per circa 2 km sino a che trovate la Cascina Bertolina a dx a 50m dalla strada percorsa, ci sono alcune specie di animali: cavalli, capre, galline, volendo si può visitare

4) dopo la cascina, a 200m circa si sale sul secondo argine e quindi si scende subito a sn come da indicazione freccia rossa, non proseguire a dx sull’ argine, si farà poi al ritorno.

5) da qui inizia la “Regione Paradiso”, così chiamata dai visitatori; a 100 m. trovate un guado che si può attraversare facilmente a piedi (passerella con pietre) o in bicicletta

6) si prosegue sempre sulla strada più battuta per circa 2 km, quindi in fondo è obbligatorio girare a dx

7) a circa 400-500 m. a sn. volendo con bici a mano o a piedi in 15 minuti scarsi si può arrivare alla confluenza dei fiumi Po e Sesia, attenzione alla deviazione che è in contromano a sn ed è un po’ nascosta da vegetazione, la deviazione è evidenziata da due blocchi di cemento con una catena a circa 30 m dalla strada che state percorrendo (media difficoltà per via della folta vegetazione), quando si arriva sul ghiaione puntare a sn per arrivare alla confluenza, il fiume Sesia è quello che scorre vicino al ghiaione.

8) quindi al ritorno della confluenza si prosegue a sn per circa 2 Km e trovate uno slargo, a sn si trova a circa 100 m il fiume Sesia, si vede anche dalla strada e si può raggiungere facilmente il ghiaione

9) quindi, mantenere la carreggiata principale, curva a dx (non andare diritto) e vi troverete sull’ argine, appena sull’ argine girare a dx

10) seguire sempre argine principale, si arriva al punto in cui siete scesi per il guado, quindi a sn scendere dall’argine e vi trovate di nuovo alla Cascina Bertolina.

11) se volete, al ritorno quando sul secondo argine ritrovate cabina cemento a sn anzichè fare la strada già percorsa nel primo tratto da via Po , dopo circa 50 m. da cabina si può scendere dall’argine a sn e si prosegue sino a Breme percorrendo la strada della “cipolla” così chiamata in quanto troverete nel percorso diversi campi coltivati a cipolla.

PS: Naturalmente è possibile fare percorsi alternativi, basta ritornare poi al percorso base

 

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri